Cosa cercano gli italiani online a casa durante la quarantena? Un pò di curiosità...

Cosa cercano gli italiani online a casa durante la quarantena? Un pò di curiosità...

E’ ormai più di un mese che in tutta Italia è in vigore il divieto di uscire di casa,  a causa della pandemia di Coronavirus. Per molte persone internet è così diventata una finestra sul mondo.

Il boom è dovuto soprattutto a quelle che sono state sempre considerate le fasce d’età meno tecnologiche. E siccome tutto può essere intercettato dagli algoritmi, possiamo sapere cosa gli italiani stanno cercando sul web.

SEMrush ha deciso di analizzare le ricerche online degli utenti in Italia, per vedere come stiano realmente passando il tempo, in questi giorni di lockdown.

Da questo studio emerge che gli interessi sono molto variegati, e spaziano dal guardare film e serie TV su piattaforme in streaming, allenarsi in casa, dilettarsi con le ricette in cucina e usufruire della possibilità di fare visite virtuali nei musei del mondo, che a seguito dell’emergenza hanno reso disponibile questo servizio, come ad esempio il Louvre o gli Uffizi.

Tra i consigli dell’OMS e del Ministero della Salute c’ è quello di praticare un po’ di movimento in casa e gli Italiani sembrano averlo presa alla lettera. L’elenco delle ricerche ‘ginniche’ sul web non lasciano dubbi, gli italiani vogliono mantenersi in forma. Ecco i clic che hanno avuto maggior successo: “esercizi da fare in casa per dimagrire” (159.650 ricerche); “esercizi da fare a casa palestra” (131.400); “allenamento glutei“. E ancora: programma allenamento a casa; yoga; allenamento delle gambe; esercizi cardio da fare a casa; esercizi pilates a casa (61.350).

Le vendite attraverso e-commerce sono cresciute del 142,3% 

Gli e-commerce, in questo momento stanno incrementando la loro offerta, perchè a differenza dei negozi fisici loro non chiudono e la domanda è aumentata.

Sono stati elaborati inoltre i dati di Google Trends per capire cosa cercano e cosa vogliono acquistare, in Rete, gli italiani. Vediamo quali sono i prodotti acquistati dagli italiani durante questa quarantena.

Vendite impennati per il settore tecnologia, ma non solo.

• Settore Tecnologico

E’ aumentata ad esempio la vendita di dispositivi elettronici come stampanti, molto probabilmente per poter stampare le autocertificazioni, ed è aumentata anche la vendita di tablet, dove i ragazzi possono seguire le loro lezioni online.

• Bellezza e cura del corpo.

Aumentano gli acquisti online di prodotti di bellezza e salute con un +62%. Soprattutto i prodotti per la cura dei capelli (+20%), cura del corpo (+25%), depilazione e rasatura (+30%), manicure e pedicure (+31%).

• Sport e benessere fisico.

La voglia di non lasciarsi andare durante i giorni di isolamento è ben impressa negli obiettivi degli italiani. Crescono infatti gli ordini di integratori alimentari (+59%), rimedi naturali e alternativi (+23%), gli attrezzi per la palestra, fitness, corsa e yoga (+15%).

• Pulizia della casa e Cura del Verde

Per essere sicuri di vivere in un ambiente sano e igienizzato gli acquisti della casa sono aumentati in generale con un +15%. In particolare la richiesta si è concentrata su pulizia e bucato (+14%). Boom inoltre per le macchine del caffè (+39%) , forse per la voglia di un buon espresso simile a quelli che si prendono al bar. Tutti coloro che hanno un giardino, un terrazzo o delle piante hanno deciso di prendersene più cura, anche per il bisogno di uscire un pò fuori all’aria. L’acquisto di articoli per il giardinaggio è aumentato con un +16%, con un aumento pazzesco di fitosanitari e pesticidi (+81%).

• Articoli Cartoleria e Giocattoli

Altra impennata di vendite per articoli di cartoleria e giocattoli per bambini. Nei prodotti più venduti spiccano pastelli, pennarelli, tubetti di tempera e colla glitterata, oltre agli album per disegno. Tendenza confermata anche nel settore giocattoli.

• Abbigliamento

Si sta in casa e in casa si vuole stare comodi. Per questo motivo nella categoria ‘abbigliamento’, oltre alle mascherine  al primo posto, spicca un incremento di vendita per le tute e i calzettoni da sport.